Pelatrice ed efficiente linea di finitura

Nella nostra fucina a Sankt Barbara produciamo acciaio in barre soprattutto per i nostri mercati europei principali, ovvero Germania, Austria, Italia e Svizzera. Oggi il mercato richiede principalmente acciaio in barre lavorato, per il quale, oltre alla lavorazione a caldo e al trattamento termico, occorre una linea di finitura efficiente.

L’ultimo arrivato della famiglia Breitenfeld è il capannone 10 realizzato nel 2016. Esso ospiterà la nuova linea di finitura per l’acciaio in barre pelato e la nuova pelatrice. Il capannone, lungo 112 m e largo 25 m, è stato realizzato in 9 mesi. Come già in passato, anche per questo progetto ci siamo appoggiati al nostro architetto, Dipl. Ing. Ralph Jurak, che ha anche accompagnato la fase di costruzione. Il volume d’investimento è stato pari a 3,75 milioni di euro.

La nuova pelatrice è composta da una tavola di caricamento, da una linea a rulli che attraversa la pelatrice, dalla pelatrice stessa e dall’area di scarico. Essa permette di lavorare acciaio in barre a sezione circolare da 75 a 350 mm con una lunghezza massima di 8 metri. La capacità della macchina è stimata 25.000 tonnellate l’anno. Il volume d’investimento è stato pari a circa 4 milioni di euro.

Per tutto l’impianto di finitura, che rafforzerà la sede industriale di Sankt Barbara, sono stati investiti circa 16 milioni di euro.